Schiaparelli scende su Marte

octane_TASI_14

Torino – 19 ottobre 2016: La missione Exomars giunge oggi al culmine con la discesa su Marte del modulo Schiaparelli. La tecnologia Italiana è protagonista in questa missione con il contributo determinante di aziende Italiane coninvolte nella realizzazione dei moduli e nel controllo della missione tra cui Pro S3 Unmanned Technologies. Octane e Venture Surveyor sono i droni “Made in Torino” utilizzati da Thales Alenia Space per il raffinamento delle tecniche automatiche di guida visuale.Questo evento, iniziato con il lancio di Exomars il 14 marzo 2016, è solo il primo di una serie di missioni che vedranno l’utilizzo di tecniche di guida “visual based” basate solamente sul riconoscimento automatico delle zone più idonee al contatto con il suolo marziano. A tale attività di ricerca Pro S3 ha contribuito in qualità di partner con Thales Alenia Space al progetto Steps 2, grazie al quale è stato possibile raffinare tali tecniche di guida mediante l’utilizzo di droni in discesa controllata. Una pagina apposita è presente sul nostro sito: Atterraggio di precisione e guida automatica visuale.